domenica 2 dicembre 2007

Fiesta...

...Ieri sera siamo stati invitati a una festicciola a casa di un collega di Gabriele, tale Stefan, casa che divide con due ragazze siciliane e un catalano. Ora di ritrovo 22.30 a casa sua. Noi con grande sforzo, da quali vecchietti che siamo, alle 23 ci siamo alzati dal divano e invece del pigiama abbiamo messo le scarpe. Cammina cammina siamo arrivati a destinazione, suoniamo il campanello 2/3 e scoperta delle scoperte quando saliamo scopriamo non solo di essere i primi, ma di essere anche arrivati con imbarazzante anticipo. Noi avevamo ingenuamente creduto che un'ora di ritardo era sufficiente, ma evidentemente no! Il resto degli invitati ha iniziato ad arrivare dopo mezzanotte. Per prime sono arrivate delle ragazze italiane, tutte erasmus di architettura di Venezia, che ovviamente hanno portato lo spritz! Poi piano piano ha iniziato ad arrivare anche il resto della ciurma maschile che aveva aspettato la fine della partita del Barca prima di uscire...
Mi e' sembrato di fare un salto indietro nel tempo... non perche' fossimo i piu' vecchi, anzi. Ma perche' tutti sti studenti festaioli spensierati mi hanno ricordato i vecchi tempi e fatto pensare: che cavolo! Perche' non ho fatto anche io l'erasmus?... In realta' lo so bene, non volevo perdere tempo e poi la mia uni mi avrebbe spedito in qualche citta' sfigatissima...Nessuna BCN era nelle possibilita'. Al massimo un posto sfigatissimo all'interno della Spagna o magari la Germania o perche' no la Polonia! Alla fine qui ci siamo approdati lo stesso e anche per stare piu' a lungo! Forse!
La fauna festaiola a un certo punto si e' allargata quando la festa si e' unita a quella dei vicini di casa, che sono arrivati in massa coi loro amici, un po dalla porta e un po scavalcando dal balcone... Piccolo particolare nessuno si era ricordto di prendere le chiavi prima di chiudere la porta, ma se ne sono accorti solo un po di drink dopo, quando scavalcare il balcone aveva raggiunto un tasso di difficolta' ben piu' alto. Cmq uscendo nessuno incrostava il marciapiede quindi deduco che ci siano riusciti.
Per il resto bene, ho praticato lo spagnolo con un po di persone tra cui tedeschi, brasiliani e spagnoli e ho anche scambiato il numero con una ragazza di BCN di origini persiane, con un nome assurdo (Gandom) ma super spagnola, flamenquera e simpatica. Invece Gabri ha perfino scoperto di essere praticamnte vicino di casa a Palermo di una delle due padrone di casa.
Alla fine da bravi vecchietti alle 2 e mezza iniziavamo ad romperci e siamo tornati a casuccia. Ma immagino che festa sia durata ben oltre....

5 commenti:

Zia Petunia http://www.ilgazebodiziapetunia.splinder.com ha detto...

Che atmosfera multietnica, multiculturale, multitutto.
Ti invidio!

pensierorosa ha detto...

CHE BELLO!!!

quelli che fanno l'Erasmus in città come BCN se la spassano davvero!!!

chicca2007 ha detto...

@Zia Petunia
Piu' che altro multi ubriaca...
pare che alle 4.30 gli abbiamo mandato la polizia e la festa si sia dovuta trasferire al parco Guell...

@Pensierorosa
Si in effetti non deve essere male, non fanno un cavolo a parte festa e sono in una citta' che praticamnete non dorme mai!
Bella la fotina!!! Come fai?

Anonimo ha detto...

me preocupe nipotini....mica diventerete trasgressivi tardivamente vero.... ?
bacini ZIA KETTY

Anonimo ha detto...

me preocupe nipotini....mica diventerete trasgressivi tardivamente vero.... ?
bacini ZIA KETTY