giovedì 20 settembre 2007

Can Maño

Oggi Vi consiglio uno dei miei posti preferiti, e amato anche da molta altra gente, visto che e' sempre difficile trovare posto, anche tentado di prenotare con 4 ore di anticipo, a meno che non sia un infrasettimanale.
Si trova a Barceloneta, quindi aspettatevi un numero piuttosto alto di italiani e altri turisti vari. Ma ci vengono anche i locali.
Ambiente. A me ricorda quello della Gigia (per chi conosce Treviso), ossia un posto molto spartano, dove l'igiene spesso e' optional, ma i simpatici gestori sono gli stessi da sempre e anche l'arredamento, cosi' come il menu' che, probabilmente invariato da secoli, spicca a caratteri rossi su una lavagna alla parete.
Specialita'. Standoci sulla lavagna capite da soli che non c'e' molta scelta. Pesce fritto o alla griglia, verdure fritte, uova a frittata o altri modi, poca carne. Decisamente qui ci si viene a mangiare il pesce. Noi di solito ci rimpinziamo di chipirones (seppioline minuscole fritte), merluzzo fritto e sarde grigliate. Tutto pesce povero ma freschissimo e cucinato semplicemente e con esperienza.
Prezzi. Il piatto piu' caro si aggira sui 6 Euri e si tratta dei gamberi che qui non prende nessuno. Invece un bel piattone di patatine o di melanzane fritte va a 1,5 Euro. In due compreso vino, acqua e gelato abbiamo pagato 22 Euro.


5 commenti:

Doris ha detto...

...quando vengo a barce m dovrai portare :)...

chicca2007 ha detto...

Volentieri...

pensierorosa ha detto...

terrò presente....

Anonimo ha detto...

adesso sono a dieta ferrea!!
ma ad agosto non lo ero, peccato
non esserci andati insieme.
le seppioline... che acquolina!
giu

Anonimo ha detto...

Sono d'accordo con federica che questo posto e' speciale per la sua semplicita' e autenticita'. Non ne abbiamo trovati molti in centro a BCN.
Per giu, ci eravamo informati e il posto era in ferie, per questo non vi abbiamo portato. Il merluzzo fritto (che a volte e' nasello o qualcosa di simile) e' buonissimo. Cosi come le sarde.
Saluti
Gabriele